La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 30 novembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

In Piemonte oltre centomila persone vaccinate contro il Covid

La soglia è stata superata oggi con 6.285 nuove somministrazioni, il totale è 102.244, l'82,6% delle dosi consegnate finora

La Guida - In Piemonte oltre centomila persone vaccinate contro il Covid

Cuneo – Con le 6.285 somministrazioni comunicate oggi (sabato 16 gennaio), supera quota centomila il numero delle persone vaccinate finora in Piemonte contro il Covid: 102.244 dosi sulle 123.760 finora consegnate al Piemonte, ovvero l’82,6%. Si tratta della “fase uno”, quella che coinvolge personale del servizio sanitario, oltre a ospiti e operatori delle Rsa (case di riposo); per il prossimo periodo, poi, la Regione conferma il proprio cronoprogramma, indicando che le scorte sono sufficienti per il richiamo e per la somministrazione della prima dose. Sul fatto che le forniture vengano rallentate dalla prossima settimana in tutta Italia, la Regione assicura la massima attenzione.
“L’azienda produttrice ha ridotto la consegna sul territorio nazionale di circa il 30%, spalmando la riduzione non in modo omogeneo in tutte le Regioni. Noi abbiamo le scorte per il richiamo del vaccino e per fare fronte alla somministrazione della prima dose – spiega Antonio Rinaudo, Commissario area giuridico-amministrativa dell’Unità di crisi-. Al momento quindi non vi sono particolari ragioni di preoccupazione e la campagna vaccinale prosegue con il cronoprogramma che ci siamo dati, fermo restando che monitoriamo l’evolversi della situazione in tempo reale. Le dosi che arriveranno prossima settimana garantiscono il mantenimento delle vaccinazioni programmate. Anche perché avevamo predisposto delle scorte per far fronte sia ai richiami che al completamento della prima somministrazione”.
“Nelle prossime ore abbiamo in programma un incontro con i direttori generali delle aziende sanitarie per fare il punto sul programma di vaccinazione – spiega Pietro Presti, consulente strategico Covid della Regione -. C’è un piano quotidiano dettagliato per le somministrazioni che è necessario tenere costantemente aggiornato alla luce di eventuali possibili oscillazioni nelle consegne delle prossime dosi. Siamo pronti a rimodularlo in base alle specifiche esigenze, ma il nostro obiettivo è di concludere la fase uno entro il 21 febbraio e per raggiungerlo è fondamentale che le forniture siano regolari e soprattutto programmate”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente