La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 19 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La scuola dell’infanzia di Revello vince il concorso di presepi “Casa mia è aperta”

All'iniziativa lanciata dall’Associazione Octavia hanno partecipato cinquantacinque allestimenti

La Guida - La scuola dell’infanzia di Revello vince il concorso di presepi “Casa mia è aperta”

La scuola dell’infanzia di Revello si è aggiudicata la vittoria del concorso di presepi Casa mia è aperta / Mia ca l’e duverta proposto dall’Associazione Octavia “per il forte impatto scenografico, la volontà di trasmettere un messaggio di solidarietà tra i popoli e l’utilizzo della tecnica del riciclo di materiali”. All’istituto va un buono da settanta euro per l’acquisto di materiale didattico.

Secondo posto a Peraria Srl di Vottignasco “per il grande impatto scenico e l’utilizzo dell’illuminazione e delle nuove tecnologie”.

Terzo posto a Lucia Brusa di Polonghera “per la grande originalità e la capacità di creare una piccola opera d’arte a partire da materiale povero”.

La premiazione del concorso a cui hanno partecipato 55 presepi si è svolta venerdì 8 gennaio sulla piattaforma Zoom alla presenza del sindaco di Polonghera Gianmaria Bosco, del sindaco di Revello Daniele Mattio, del sindaco di Faule Giuseppe Scarafia e del sindaco di Manta Paolo Vulcano; erano presenti anche amministratori dei Comuni Cardè, Villanova Solaro e Vottignasco. I premiati si sono aggiudicati prodotti De.Co di Revello e prodotti tipici di Octavia e pubblicazioni sulla storia e la cultura di alcuni dei Comuni dell’Associazione.

Sono inoltre state consegnate alcune menzioni speciali.
Menzione Creatività: menzione speciale per l’utilizzo creativo dei materiali e per il lavoro di gruppo all’Asilo di Torre San Giorgio

Menzione Tradizione: menzione speciale per un ottimo esempio di presepe tradizionale a Giulia Bertorello di Revello

Menzione Presepe e Letteratura: menzione speciale per la capacità di sottolineare l’importanza della lettura attraverso il messaggio del presepe alla biblioteca adulti di Revello

Menzione Artigianalità: menzione speciale per le capacità artigianali e realizzative a Ester Risso di Villafalletto

Menzione Giovani Promesse: menzione speciale per l’impegno e la volontà dimostrati dagli autori che nonostante la giovane età hanno saputo creare un piccolo mondo evocativo ai bambini del condominio R7 di Manta

Menzione Identità e territorio: menzione speciale per la «piemontesità» e la capacità di unire il messaggio del presepe a una tradizione identitaria e rappresentativa del territorio a Elisabetta Audrito di Faule

Menzione Presepe e musica: menzione speciale per la capacità di sottolineare la forza della musica quale elemento di unione e di vicinanza a Beatrice Bonetto Franco di Torre San Giorgio

Menzione Originalità: Menzione speciale per come creatività e design esprimono un messaggio di solidarietà che attualizza il significato del presepe a Paolo Cravero di Torre San Giorgio, già vincitore della prima edizione del concorso.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente