La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 18 gennaio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nuove idee per la grande area cittadina del Santa Croce

Continua il dibattito sul trasferimento dell'ospedale in un ospedale unico e su cosa farne dell'ospedale dismesso

La Guida - Nuove idee per la grande area cittadina del Santa Croce

Cuneo – Continua il dibattito sul trasferimento dell’ospedale in un ospedale unico e su cosa farne dell’ospedale dismesso.
L’incontro di lunedì 4 gennaio con la presentazione di un progetto di Cittadella della Salute al Santa Croce ha suscitato reazione diverse e contrastanti ma allo stesso tempo molto interesse. Qui lo riproproiamo in versione integrale per chi non l’avvesse potuto seguire in diretta o sul canale facebook o su youtube de La Guida.
Riportiamo qui sotto le slide proiettate da Stefano Quaglia, ex sindaco di Saluzzo e grande appassionato ed esperto di politica sanitaria provinciale. La sua “suggestione progettuale” dà epr scontata che la scelta per la costruzione del nuovo ospedale cada sul sito dell’ospedale Carle di Confreria e dunque orienta le proprie indicazioni nel recupero dell’area centrale della città dell’attuale Santa Croce per farla diventare casa della salute, centrod ella medicina territoriale, sede universitarioa con tanto di auditoriuma aula magna e alloggi per gli studenti.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente