La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 30 luglio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Due medici e due infermieri i primi vaccinati al Santa Croce di Cuneo

Sono partite da Torino le 150 dosi destinate alla provincia di Cuneo: 80 a Cuneo e 70 alla casa di riposo di Rodello

La Guida - Due medici e due infermieri i primi vaccinati al Santa Croce di Cuneo

Cuneo – A Cuneo i primi quattro ad essere vaccinati intorno alle ore 12 saranno due medici, un uomo e una donna, un infermiere e un’infermiera.
Sono partite intorno alle 8 dai frigoriferi speciali dei laboratori dell’Amedeo di Savoia di Torino per arrivare a Cuneo. Le 150 dosi di vaccino anti-covid della Pfizer/Biontech destinate alla provincia di Cuneo nel Vaccine-Day europeo stanno arrivando alle due destinazioni della Granda: il Santa Croce di via Coppino a Cuneo e la casa di riposo “La Residenza” di Rodello. Fanno parte delle 910 dosi piemontesi che oggi saranno somministrate ad altrettanti piemontesi, personale sanitario e ospiti e operatori delle Rsa. Tutte sono state stonate all’Amedeo si Savoia e arriveranno a destinazione con personale della Protezione civile.
Le 80 dosi arriveranno all’Ospedale Santa Croce intorno alle 10 nel blocco E ambulatorio 30 al primo piano. Saranno presenti anche l’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi e il presidente della Provincia e sindaco di Cuneo Federico Borgna. A essere vaccinati per primi saranno un gruppo di medici e operatori sanitari di tutte le professioni che operano in una struttura grande e complessa come un ospedale di riferimento come Cuneo.
A Rodello saranno invece 70 le dosi per il personale alcuni e ospiti della casa di riposo “La Residenza”. Qui arriverà anche il presidente della Regione Alberto Cirio.
Tra il 2 e il 3 gennaio è previsto l’arrivo in Piemonte di uno stock di 170 mila dosi, destinato al personale delle aziende sanitarie e agli ospiti e operatori delle Rsa.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente