La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 30 novembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Mettersi in proprio, la Regione sostiene gli aspiranti imprenditori

Il programma Mip della Regione Piemonte propone servizi gratuiti e consulenze specialistiche e assistenza per le nuove iniziative imprenditoriali e professionali

La Guida - Mettersi in proprio, la Regione sostiene gli aspiranti imprenditori

Torino – Avere un’idea di impresa o di attività professionale e le risorse per aprirla non sono garanzia di successo. Sono tanti i fattori. I rischi e le possibilità da valutare attentamente. Obiettivo del programma Mip – Mettersi in proprio della Regione Piemonte è sostenere i percorsi che hanno probabilità di successo utilizzando 442, tra tutor e figure specialistiche impegnati in 192 sportelli su tutto il territorio regionale. Sono previsti servizi gratuiti a favore degli aspiranti imprenditori/lavoratori autonomi e servizi di consulenza specialistica e di assistenza nel periodo successivo all’avvio della nuova iniziativa imprenditoriale o professionale.

Con il programma MIP – Mettersi in proprio, l’aspirante imprenditore o lavoratore autonomo ha l’opportunità di trasformare l’idea in un vero e proprio progetto: dopo una prima valutazione delle attitudini, è accompagnato in un percorso a tappe, in cui una rete di professionisti accreditati e di servizi saranno a sua disposizione, gratuitamente, per definire, sviluppare e realizzare un’impresa o un’attività professionale.

ll Programma Mip è stato ri-finanziato dalla Regione Piemonte attraverso il POR FSE anche per il periodo 2019 – 2022: si sono concluse le procedure ad evidenza pubblica per l’individuazione dei Soggetti attuatori attraverso i quali il Programma Mip sarà realizzato nei diversi quadranti del territorio regionale nel predetto periodo.

Per l’attuale situazione di emergenza covid2019, gli incontri di pre-accoglienza sono tenuti a decorrere dal 27.04.2020 con modalità telefonica;  gli utenti troveranno sul sito nella sezione “Partecipa a MIP”, anzichè un calendario con gli incontri di pre-accoglienza presso i CPI, un calendario sempre suddiviso per quadrante, che indica la possibilità di ricevere la pre-accoglienza telefonica in determinati giorni e fasce orarie.

I servizi di accompagnamento individuale sono attivi dal 14.09.2020, sia in modalità a distanza che in presenza, tenuto conto dell’adozione della determinazione dirigenziale n. 461 del 24.07.2020 che ha stabilito “Disposizioni straordinarie per la realizzazione dei Servizi ex ante ed ex post a sostegno della creazione d’impresa e del lavoro autonomo”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente