La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 22 giugno 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cinque “stanze per gli abbracci” per le case di riposo cuneesi

I cittadini potranno contribuire all'acquisto attraverso una raccolta fondi lanciata sulla piattaforma Rete del dono

La Guida - Cinque “stanze per gli abbracci” per le case di riposo cuneesi

Stanze per gli abbracci

Cuneo – L’associazione Anteas Cuneo Odv, la Federazione Nazionale Pensionati Cisl Cuneo, l’Associazione provinciale cuneese case di riposo pubbliche e private ed il Consorzio socio assistenziale del Cuneese hanno provveduto all’acquisto di cinque “stanze per gli abbracci”, moduli di dimensioni compatte che consentiranno l’incontro in sicurezza degli ospiti delle residenze per anziani della Granda con i propri familiari.
Una prima stanza sarà già disponibile la prossima settimana, proprio a ridosso delle festività natalizie. Nei giorni successivi arriveranno, poi, le altre quattro.
I dispositivi saranno messi a disposizione di tutte le strutture che ne faranno richiesta, presso le quali ruoteranno, restando in dotazione a ciascuna il tempo necessario per soddisfare le istanze degli utenti. Unico requisito richiesto alle case di riposo sarà il non avere al proprio interno casi di positività al Covid-19.
Alla stanza per gli abbracci si accede da due ingressi separati ed autonomi, per poi ritrovarsi gli uni di fronte agli altri separati soltanto da una membrana trasparente, realizzata in materiale lavabile, dotata di apposite maniche che permettono quel contatto fisico sino ad oggi negato dal timore del contagio. Dopo ogni visita, la stanza sarà sanificata. A supportare le residenze nelle operazioni di accoglienza dei familiari, di triage e di sanificazione saranno i volontari dell’associazione Anteas e dei Pensionati Cisl.
La spesa prevista per l’acquisto dei cinque moduli è di 15.000 euro complessivi (circa 3.000 euro l’uno), alla quale tutti i cittadini possono contribuire attraverso una raccolta fondi sulla piattaforma Rete del Dono al link https://www.retedeldono.it/it/progetti/csac/un-abbraccio-per-natale.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente