La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 26 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Calo dei prezzi per la Piemontese, gli allevatori chiedono risposte

Incontro e lettera all'Anaborapi: la difficile situazione di mercato sta mettendo in ginocchio le stalle, la necessità di sostegni e di strategie di valorizzazione

La Guida - Calo dei prezzi per la Piemontese, gli allevatori chiedono risposte

Carrù – Le difficoltà che da mesi stanno mettendo in ginocchio il primo anello della filiera dei bovini di razza Piemontese sono emerse con forza nella giornata di oggi (giovedì 17 dicembre), con un incontro di allevatori di fronte alla sede dell’Anaborapi (Associazione nazionale allevatori bovini di razza Piemontese), a Carrù. Gli operatori della zootecnia hanno anche presentato una lettera ai vertici dell’associazione, con il presidente Renato Giordano e il direttore Andrea Quaglino. Il confronto e le richieste sono stati soprattutto sulla necessità di avere un prezzo minimo garantito, sulla valorizzazione della produzione, sull’opportunità che Anaborapi aderisca o meno ad enti di coordinamento di livello nazionale, sulla costante diminuzione dei premi Pac riservati alle razza autoctone. I temi della commercializzazione e della valorizzazione, come pure i fondi comunitari, non rientrano tra le competenze dell’Anaborapi, ha ricordato Quaglino, impegnandosi però a farsi portavoce delle istanze, degli approfondimenti e del confronto.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente