La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 13 giugno 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Tamponi rapidi nelle farmacie cuneesi

Il test antigenico viene eseguito, su prenotazione, da infermieri o medici, senza bisogno di prescrizione medica. Il referto in 15 minuti

La Guida - Tamponi rapidi nelle farmacie cuneesi

Tamponi rapidi in farmacia

Cuneo – Anche presso alcune farmacie cuneesi è ora possibile effettuare, oltre ai test sierologici, i tamponi antigenici rapidi per verificare la positività al Covid-19.
Fallito il tentativo, annunciato dalla Regione Piemonte a fine ottobre, di far partire il servizio in collaborazione con l’Alpha Pharma Service, per l’esecuzione del test al domicilio del paziente, ad opera di infermieri deputati, le farmacie si sono mobilitate per venire, comunque, incontro alle esigenze della popolazione. Sono così stati stipulati accordi con infermieri o medici, resisi disponibili ad effettuare, in giorni ed orari concordati, il tampone rapido nei locali delle farmacie. Queste, in base alla propria disponibilità di spazi, si sono fatte carico di predisporre ambienti separati da quelli di vendita, idonei a garantire la sicurezza degli utenti.
L’accesso del cittadino è libero, preferibilmente su prenotazione, e non è richiesta la prescrizione del medico di Medicina Generale.
All’appuntamento si possono presentare solo le persone la cui temperatura corporea è inferiore a 37,5°: chi ha febbre deve restare a casa e contattare il proprio medico di famiglia.
Il costo del servizio si aggira per l’utenza sui 50 euro.
L’esito del tampone viene refertato in una quindicina di minuti e caricato su una piattaforma informatica collegata al portale Covid della Regione, che segnalerà l’eventuale positività al medico di Medicina Generale e all’Asl di riferimento del paziente: questi decideranno, poi, le misure da porre in essere (tampone molecolare, quarantena, isolamento, ecc.).

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente