La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 28 novembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Peveragno, per la prima volta i guariti pareggiano i positivi

Dopo l’impennata delle ultime settimane per la prima volta i contagi hanno smesso di correre più delle guarigioni

La Guida - Peveragno, per la prima volta i guariti pareggiano i positivi

Peveragno – Potrebbe essere una prima inversione di tendenza: dopo l’impennata delle ultime settimane per la prima volta i contagi hanno smesso di correre più delle guarigioni e da qualche giorno il saldo tra nuovi positivi e persone negativizzate è in pareggio. I covid positivi sono al momento 132 ma, fanno sapere in Comune, è un dato da considerare con un minimo di elasticità perché gli aggiornamenti dell’Asl, che ha una mole enorme di dati da gestire, possono arrivare in diversi orari della giornata. Inoltre fra richiesta tampone, esecuzione del tampone e arrivo dei risultati possono passare alcuni giorni. “Un certo rallentamento sembra però in atto – evidenzia il sindaco Paolo Renaudi – e la conferma arriva anche dai medici del territorio peveragnese. Calma però, tutti i giorni ci sono dei contagiati nuovi e sono anche numerosi, possiamo soltanto parlare di una modifica della tendenza generale, che ci fa sperare che in un futuro non troppo lontano le cose possano andare meglio. Facendo attenzione ai contatti e rispettando le regole generali di prevenzione, possiamo sperare di vedere migliorare la situazione in tempi ragionevoli. Non è il momento di abbassare la guardia, sarebbe una follia e la pagheremmo carissima, sia a livello di contagi sia a livello di prolungamento dei divieti attualmente in atto. Chissà che il prossimo Natale non ci porti qualche sorriso in più”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente