La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 28 novembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cento posti letto in più di aprile nei due ospedali cuneesi che cambiano faccia (video)

La rivoluzione strutturale, organizzativa e di personale al Santa Croce e Carle per la seconda ondata della pandemia

La Guida - Cento posti letto in più di aprile nei due ospedali cuneesi che cambiano faccia (video)

Cuneo – Salgono a 248 i letti Covid in disponibilità del Santa Croce e Carle di Cuneo. Domani, giovedì 19 novembre, entra in funzione il “Covid 7” un nuovo reparto interamente dedicato ai malati Covid con 12 posti letto di degenza ordinaria e 7 terapie intensive, al secondo piano del blocco B, l’area segnalata dal colore verde, verso via Monte Zovetto. “Siamo a cento posti in più rispetto alla prima ondata epidemia di marzo aprile – dice Corrado Bedogni, direttore generale dell’Aso Santa Croce e Carle -. Un  risultato incredibile se pensiamo che a fine settembre avevamo 20 posti diventati in un mese 150 e ora aumentati ancora di altri 100. E in più manteniamo le funzioni di ospedale hub”.
“Siamo alla terza fase dell’epidemia ma quest’ultima ha avuto un’accelerazione che nessuno si aspettava. Avevamo previsto un Piano pandemico aziendale  da attuare a step e invece ci siamo trovati ad affrontare grandi cambiamenti in pochissimo tempo”. Paola Arneodo, responsabile dell’ufficio tecnico dell’Azienda ospedaliera guida un lavoro difficile, quello di adattare i due ospedali vecchi, come il Carle di Confreria e il Santa Croce di Cuneo, strutturalmente alle esigenze sanitarie della pandemia. “Siamo riusciti a fare tutto grazie a un incredibile lavoro di squadra”, conclude l’Arneodo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente