La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 26 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Quando la vita della montagna cuneese diventa quadro

“Mountagnes 2 - Il paesaggio alpino dei pittori cuneesi del ‘900” catalogo di una mostra ma molto di più.

La Guida - Quando la vita della montagna cuneese diventa quadro

“Mountagnes 2 – Il paesaggio alpino dei pittori cuneesi del ‘900” è il catalogo delle mostra che si è tenuta in tutti i mesi estivi nell’ex canonica di Rittana, ma è molto di più un libro da genere e conservare. È la prosecuzione di una mostra che aveva riscosso tanto successo nell’estate del 2019: una rassegna che presenta pittori della provincia di Cuneo, attivi nella seconda metà del secolo scorso, e che si sono dedicati prevalentemente, come era allora consuetudine, ad una pittura en plein air, attraverso le nostre valli.
Si tratta di pittori generalmente di formazione non accademica che hanno tuttavia caratterizzato una stagione che merita di essere ricordata e raccontata. Ai 28 artisti e alle 54 opere dell’anno scorso, quest’anno si avvicendano 19 nuovi artisti e 80 opere. L’insieme è frutto di una ricerca inedita e rappresenta una operazione prima mai tentata e che è stata possibile solo grazie alla disponibilità di Carlo Morra, certamente il più diretto e attento conoscitore di quel periodo di storia locale. Il catalogo li presenta tutti con biografia, caratteristiche e opere.

Mountagnes 2 – Il paesaggio alpino dei pittori cuneesi del ‘900
a cura di Carlo Morra e Giacomo Doglio

Primalpe
20 euro

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente