La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 30 novembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Muore a 57 anni l’imprenditore cuneese Paolo Caroni

È morto all'improvviso questa notte, l'amministratore delegato della Caroni Spa di Borgo San Giuseppe

La Guida - Muore a 57 anni l’imprenditore cuneese Paolo Caroni

Paolo Caroni

Cuneo – È morto all’improvviso questa notte, venerdì 13 novembre, per un malore improvviso, Paolo Caroni, 57 anni, noto imprenditore di Cuneo. Amministratore delegato della Caroni Spa di Borgo San Giuseppe e Cuneo, Caroni è molto conosciuto nel cuneese non solo per le sue doti imprenditoriali espresse nell’azienda di famiglia, una realtà internazionale e multisettore nella progettazione e produzione di macchine agricole specializzate. Nella notte il malore nella sua abitazione e il trasporto all’ospedale di Cuneo dove non c’è stato più nulla da fare. Caroni lascia la moglie Francesca, Checca per tutti, e i tre figli Marianna, Francesco e Matilde, la mamma Elvira, il fratello Andrea, Ceo dell’azienda, e la sorella Patrizia, e tanti amici.
I funerali saranno celebrati nella chiesa di San Rocco Castagnaretta sabato 14 novembre alle 14,30. La salma riposerà nel cimitero di Piasco.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente