La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 15 maggio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Personale sanitario, la Regione stoppa ferie, congedi e permessi

Da oggi fino a data da destinarsi tutto il personale di Asl e Aso non può fermarsi: mancano operatori, altri sono malati, e i pazienti aumentano

La Guida - Personale sanitario, la Regione stoppa ferie, congedi e permessi

Cuneo – Stop a ferie, congedi e riposi per tutto il personale sanitario piemontese da oggi 11 novembre fino a data da destinarsi. È arrivata oggi la direttiva ufficiale indirizzata a tutti i direttori generali e direttori sanitari delle Asl e Aso della regione, da parte del Dirmei, il Dipartimento interaziendale che sovrintende all’emergenza Covid in Piemonte e dell’Unità di Crisi. La direttiva impone, a partire da oggi, la sospensione di tutti i congedi ordinari, delle ferie e dei congedi di recupero del personale in servizio in tutti i ruolinelle aziende sanitarie regionali.
“Lo stato emergenziale determinato dalla pandemia necessita di un importante imcremento del fabbisogno di personale sanitario in particolare, ma altresì di tutti gli altri ruoli, fabbisogno che costringe alle emissione di reiterati bandi di assunzione. Il fabbisogno trova causa anche nelle numerose assenze del personale per positività al Covid-19, assenze che causano difficoltà e anche impossibilità della copertura di turni”.
Così riporta la direttiva: il perosnale scarseggia, i bandi di assunzioni sono sati fatti ma sono in corso, tanto personale è malato e i pazienti sempre più numerosi. Chi può deve lavorare… sempre.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente