La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 30 settembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Sarebbe il fine settimana della Straconi, festa rinviata al 2021

Il patron Sergio Costamagna: "Ci dispiace per i cuneesi, la partecipazione sarebbe stata certo da record. Appuntamento al 14 novembre 2021"

La Guida - Sarebbe il fine settimana della Straconi, festa rinviata al 2021

Cuneo – Si avvicina la seconda domenica di novembre, che però quest’anno non porta con sé uno degli appuntamenti più attesi nel capoluogo, lungo l’anno: la Straconi. Anche la stracittadina, con la sua festa popolare di sport e partecipazione, è stata costretta ad arrendersi alla pandemia, all’emergenza sanitaria e alle restrizioni. “Non era mai successo, dopo 37 anni ininterrotti, con tutte le edizioni consecutive – afferma con rammarico il patron dell’evento, Sergio Costamagna -. Ci dispiace per la tantissima gente che ogni anno si unisce alla nostra carovana: anche quest’anno, ne siamo certi, avremmo raggiunto i numeri più alti possibili per la nostra manifestazione (21.000 iscritti lo scorso anno, nelle ultime edizioni i numeri massimi sono sempre cresciuti, da 15, 18, 20 e poi 21 migliaia). Tanto più che le previsioni meteo per il fine settimana sono molto positive, peccato davvero perché c’erano tutti i presupposti per un grande evento, con la massima partecipazione! E poi ci dispiace per gli sponsor, per tutte le realtà coinvolte, per la città e le istituzioni locali”.
A nome di tutte le persone coinvolte nel comitato organizzatore e nello staff (che in queste settimane e ancor più in questi giorni sarebbero state in piena fibrillazione), Costamagna saluta con un arrivederci al prossimo anno: “Diamo appuntamento a tutti per il 14 novembre 2021, nonostante tutte le incognite che ci possono essere per il futuro ma vogliamo essere ottimisti, per fare in modo che negli annali della Straconi l’unico stop sia quello del 2020”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente