La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 3 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Lunedì il ministro dei Trasporti ascolterà i territori cuneesi isolati

"Salta" l'incontro in Prefettura a Cuneo, ma sindaci e rappresentanti delle istituzioni si collegheranno in via telematica con Paola De Micheli: al centro il Tenda e i collegamenti

La Guida - Lunedì il ministro dei Trasporti ascolterà i territori cuneesi isolati

Cuneo – Nella giornata di lunedì 2 novembre il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli tratterà la pesante situazione della rete infrastrutturale e dei collegamenti internazionali, dopo gli eventi alluvionali del 2 e 3 ottobre. La visita annunciata ieri (venerdì 30 ottobre) del ministro a Cuneo, però, non si terrà: nella serata di ieri è stato comunicato che la visita in Granda è annullata, per evitare problemi con l’emergenza sanitaria in corso, ma che l’incontro si terrà in via telematica, con il responsabile del dicastero in collegamento da Piacenza e con i sindaci delle aree interessate, le istituzioni del territorio, l’Anas e le realtà coinvolte. La Granda, in particolare per le aree più colpite dall’alluvione e per il collegamento del Tenda, si aspetta risposte concrete e soluzioni reali ai problemi del suo isolamento, accentuati proprio dagli eventi di inizio ottobre.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente