La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 24 novembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Cuneo l’addio a Luigi Parola, fondatore di “Parola Sport”

Oltre all'attività imprenditoriale, fu a lungo maestro di sci e direttore della Scuola Sci di Artesina. Aveva 89 anni

La Guida - A Cuneo l’addio a Luigi Parola, fondatore di “Parola Sport”

Cuneo – Vengono celebrati nella mattinata di domani (sabato 31 ottobre) in duomo i funerali di Luigi Parola, 89 anni, fondatore di “Parola Sport” e maestro di sci per molti anni. È deceduto ieri (giovedì 29 ottobre) a Peveragno, a Villa Fiorita. Fin da ragazzo lavorò nel negozio di famiglia (articoli sportivi), con una grande passione per lo sport: calcio, ciclismo, tennis, sci (in cui divenne istruttore; inoltre fu a lungo direttore e presidente della Scuola Sci di Artesina, che fondò negli anni Sessanta). Negli anni Settanta avviò il punto vendita “Parola Sport” in corso Nizza, affiancato dal fratello gemello Mario (deceduto sette anni fa): la struttura commerciale divenne punto di riferimento per gli appassionati cuneesi e per tanti eventi sportivi. “Gino” Parola fu tra i fondatori del Country Club cuneese e socio del Panathlon; negli ultimi anni era anche presidente onorario della Società di mutuo soccorso artisti e operai di Cuneo. Lascia la moglie Vanda e le figlie Gisella con. Fabrizio, Michela con Mauro, i nipoti Giorgia e Paolo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente