La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 30 novembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Due alunni di Piasco a casa ancora senza lezioni a distanza

103 genitori dei ragazzi hanno inviato una lettera di sollecito alla dirigente scolastica

La Guida - Due alunni di Piasco a casa ancora senza lezioni a distanza

Piasco – Due ragazzi della prima media in isolamento a casa (stanno bene, ma hanno familiari contagiati dal virus) continuano da diversi giorni a non ricevere le lezioni a distanza. Il fatto è noto grazie alla lettera che 103 genitori hanno inviato alla dirigente dell’istituto comprensivo di Venasca – Costigliole, Patrizia Revello. Ieri c’è stata una riunione “a distanza”, occasione per confrontarsi e conoscere i nuovi docenti di quest’anno: i genitori dei ragazzi hanno chiarito che la lettera alla preside era solamente una richiesta di attivarsi, e non una critica o una presa di posizione contro qualcuno. Per i genitori è scontato che il diritto allo studio debba essere garantito anche a distanza, soprattutto in questo periodo difficile per il virus. La scuola ha avuto il tempo per organizzarsi e la richiesta avanzata era lecita.
La dirigente scolastica Patrizia Revello, interpellata su questa situazione e anche sul mancato sdoppiamento della pluriclasse delle medie a Sampeyre, non fornisce spiegazioni. La mamma di uno dei ragazzi in isolamento ha ricevuto una mail dalla dirigente, nella quale assicura che si attiverà al più presto.
La madre di uno studente: “Noi genitori abbiamo fatto una semplice richiesta. Lecita. Pare sia stata accolta. Ma se noi genitori non avessimo sollecitato, l’istituto comprensivo si sarebbe attivato?”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente