La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 29 novembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Tre incidenti con le stesse auto: condanna per truffa ai danni dell’assicurazione

Due condanne a Mondovì a 1 anno e due mesi e 1 anno e quattro mesi di reclusione: i danni riportati nei documenti non corrispondevano alle ammaccature sulle auto

La Guida - Tre incidenti con le stesse auto: condanna per truffa ai danni dell’assicurazione

Mondovì – In sette mesi erano stati protagonisti di tre incidenti e per di più con le stesse auto. Non era una sfortunata coincidenza ma il concorso in una truffa continuata ai danni dell’assicurazione. Questa l’accusa nei confronti di P.V. e V.V., due cittadini rumeni residenti a Mondovì, che questa mattina a conclusione del processo in cui erano imputati, sono stati condannati rispettivamente a 1 anno e due mesi e 1 anno e quattro mesi di reclusione. La strana coincidenza era saltata agli occhi del perito assicurativo dell’Axa che nel 2015, esaminando le documentazioni dei sinistri in cui erano sempre coinvolte una Ford Focus e una Polo Wolkswagen e una Mercedes,  aveva anche impiegato un investigatore privato per indagare sul fatto. Il perito assicurativo scoprì che solo uno dei tre incidenti era realmente accaduto, ma anche in questo caso i danni riportati nei documenti non corrispondevano alle ammaccature sulle auto. Invece di farsi riparare il danno, i due si recavano presso le carrozzerie per riscuotere i soldi affermando di voler rinunciare alla riparazione. In questo modo avrebbero ottenuto 1400 euro in un caso e 700 euro una seconda volta. I due uomini sono anche stati condannati al pagamento di una provvisionale immediatamente esecutiva di 5000 euro nei confronti dell’agenzia assicurativa.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente