La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 13 maggio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Muore suor Caterina Saccato, salesiana a Cuneo e Roccavione

Aveva 79 anni è morta all'ospedale di Asti, aveva prestato servizio all'oratorio di Cuneo e dato vita a oratorio e società sportiva Pgs Auxilium Roccavione

La Guida - Muore suor Caterina Saccato, salesiana a Cuneo e Roccavione

Cuneo – È morta ieri sera, giovedì 22 ottobre, all’ospedale di Asti, suor Caterina Saccato all’età di 79 anni. Salesiana instancabile, dalla vitalità coinvolgente, per tutti suor Cate, si è spenta dopo essere stata ricoverata in ospedale il giorno precedente per un male improvviso. Figlia di Maria Ausiliatrice, originaria di Novello, dove risiede la sua famiglia, suor Caterina ha prestato al sua opera in molte case salesiane della provincia e non solo, sempre impegnata negli oratori, nelle scuole dell’infanzia e nell’attività sportiva. Era arrivata a Cuneo nel 1990 ed era stata nella comunità del capoluogo per dieci anni lavorando alla scuola materna Galimberti e soprattutto in oratorio e nello sport alla Pgs Auxilium Cuneo. Poi è stata chiamata alla casa di Roccavione per altri otto anni, occupandosi della casa per esercizi delle Figlie di Maria Ausiliatrice, e con grande passione e dedizione pastorale, tutta salesiana, dell’oratorio e del catechismo e ha dato vita fin dal suo arrivo, grazie all’appoggio di don Renzo Bernardi e di molti volontari, al gruppo sportivo, facendo nascere la Pgs Auxilium Roccavione di ginnastica ritmica e pallavolo. Dal 2008 era stata tarsferita ad Asti. Aveva la passione e una manualità imcredibile nella creazione di lavoretti in pasta di sale, rame, pietre e tutti i materiali di recupero, creando bomboniere e supellettili e raccogliendo sempre risorse per le missioni. Noti i suoi presepi, che ogni anno inventava, con nuovi materiali e nuove forme.
I funerali saranno celebrati sabato 24 ottobre, alle 15, nella parrocchia di San Giovanni Bosco ad Asti e la salma riposerà nel cimitero di Novello, suo paese natale.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente