La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 24 novembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cantonieri al lavoro sulla vetta del Colle dell’Agnello per il Giro d’Italia

Stamane alle 11.30 a 2.748 metri di altitudine c’erano 7 gradi sopra lo zero. Per il passaggio del Giro d’Italia, molto dipende se venerdì nevicherà o pioverà

La Guida - Cantonieri al lavoro sulla vetta del Colle dell’Agnello per il Giro d’Italia

Pontechianale – I cantonieri della Provincia sono al lavoro per accogliere al meglio la carovana del Giro d’Italia. Diversi tratti della strada provinciale dell’alta valle Varaita sono stati asfaltati nei giorni scorsi, è stata tagliata la vegetazione ai bordi della strada, puliti i canali di scolo dell’acqua, che sui tornanti dell’Agnello sono stati creati ex novo, per chilometri. Stamane sulla sommità dell’Agnello, a 2.748 metri di quota, c’erano 7 gradi sopra lo zero, alle ore 11.30,  con l’asfalto pulito e i cantonieri al lavoro per realizzare le scritte sull’asfalto. Aldo Chaix di Chianale, che il valico lo conosce bene: “Se si mantengono queste temperature, e non nevica, i corridori potranno transitare sabato 24 ottobre sull’Agnello. Se invece nevicherà, bisognerà vedere”. Le previsioni danno pioggia per l’intera giornata di venerdì a Pontechianale. Intanto sono tanti i commenti sui social di chi vive in alta valle Varaita e quasi tutti del medesimo tenore: “Meno male che arriva il Giro, così la Provincia sistema un po’ la strada. Ce ne era davvero bisogno”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente