La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 3 agosto 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Monsignor Marco Mellino nominato segretario del Consiglio dei Cardinali

Originario della diocesi albese, ordinato vescovo nel 2018, era già impegnato nel Consiglio come segretario aggiunto

La Guida - Monsignor Marco Mellino nominato segretario del Consiglio dei Cardinali

La Sala Stampa della Santa Sede ha reso nota la nomina di monsignor Marco Mellino, originario della diocesi albese, a segretario del “Consiglio di Cardinali per aiutare il Santo Padre nel governo della Chiesa e per studiare un progetto di revisione della costituzione apostolica Pastor Bonus sulla Curia romana”.

Monsignor Marco Brunetti, vescovo di Alba, ringrazia il Santo Padre per l’importante incarico conferito a monsignor Mellino e augura al neosegretario del Consiglio di Cardinali un proficuo lavoro al servizio di tutta la Chiesa.

Monsignor Marco Mellino, nato a Canale nel 1966, è stato ordinato presbitero nel 1991. Dal 2006 al 2018 ha prestato servizio presso la Segreteria di Stato. Rientrato in diocesi di Alba come vicario generale, il 15 dicembre 2018 era stato ordinato vescovo ed era quindi tornato a Roma come segretario aggiunto nel Consiglio dei Cardinali, dove adesso in qualità di segretario ha preso il posto di monsignor Marcello Semeraro.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente