La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 4 dicembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Dronero arriva “Shezan”, il genio impossibile

Sabato 17 ottobre magia, fachirismo, equilibrismo e giocoleria al Teatro Iris

La Guida - A Dronero arriva “Shezan”, il genio impossibile

Dronero – Un genio senza una lampada costretto a vivere in una teiera e senza un padrone a cui esaudire i tre classici desideri. Questa l’essenza de “Il genio impossibile”, spettacolo organizzato da Blink Circolo Magico  con il patrocinio del Comune di Dronero e dell’Atl del Cuneese per sabato 17 ottobre con una doppia replica al Teatro Iris di Dronero, alle 17 e alle 21. 

Alexsander De Bastiani, in arte Shezan, artista poliedrico che mescola diverse discipline, porterà sul palco un personaggio che vuole ottenere la sua libertà e per farlo proverà a convincere il pubblico di essere veramente un genio, mostrando effetti spettacolari a cavallo tra magia, fachirismo, equilibrismo e giocoleria. Uno spettacolo per tutta la famiglia per stupirsi e divertirsi insieme a momenti in cui a bocca aperta resteranno sia Shezan che il pubblico, vedendolo ingoiare veramente, senza trucchi o inganni, come pochi al mondo sanno ancora fare, un’affilata spada.

 Ingresso 10 euro con prenotazione da effettuare al 366-5397023 o consultando il sito web www.blinkcircolomagico.it. In ottemperanza alle misure Covid è necessario presentarsi a teatro con la mascherina e in buona salute.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente