La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 29 novembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Festa per i 50 anni dell’Avis Borgo

Per l’occasione la città ha intitolato una piazza ai donatori di sangue

La Guida - Festa per i 50 anni dell’Avis Borgo

 

Borgo San Dalmazzo – Festa grande a Borgo per i 50 anni dell’Avis, l’associazione dei donatori di sangue. Proprio ai donatori Borgo ha voluto, nell’occasione, dedicare una piazza, quella sul lato sud di Palazzo Bertello. Dopo la benedizione della targa da parte del vice parroco don Luca Lanave, la cerimonia è proseguita con la consegna delle borse di studio ai figli dei donatori e delle benemerenze riservate ai donatori giunti a traguardi significativi (12 hanno superato le 120 donazioni).

A fare gli onori di casa il presidente Renzo Fronti. Sul palco delle autorità anche il presidente provinciale Avis (Flavio Zunino), il vice Pietro Marro, il direttore del servizio trasfusionale dell’Ospedale Santa Croce (Marco Lorenzi), il sindaco di Borgo (Gian Paolo Beretta) e quello di Roccasparvera, Manuele Guerra, attorniati da una trentina di labari delle sezioni consorelle. È stata anche l’occasione per presentare ufficialmente il nuovo direttore sanitario, il dottor Lorenzo Marino, che nel suo intervento ha ricordato il papà Piero, molto attivo nell’associazione. La festa è stata dedicata alla memoria dei presidenti di sezione che si sono succeduti in questi 50 anni: Giuseppe Fiore, Francesco Piccardo, Adriano Borgetti, fino a Franco Armellini, deceduto a maggio lasciando un grande vuoto. A loro e ad altri personaggi significativi per la storia dell’Avis sono state intitolate le borse di studio.

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente