La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 14 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Al “Mauro” di Chiusa Pesio casi positivi al Covid

Tra utenti e operatori: tutti casi asintomatici senza sintomi gravi, seguita scrupolosamente la proceduta tra Asl, Csac, lavoratori e famiglie

La Guida - Al “Mauro” di Chiusa Pesio casi positivi al Covid

Chiusa Pesio – Casi di positività al Covid-19 al Centro Residenziale per disabili “Mauro” di Chiusa Pesio e ora la struttura si trova in isolamento. Sono stati registrati in questi giorni e riguardano sia il personale che lavora al Centro sia gli ospiti del residenziale. Tutti casi asintomatici senza sintomi gravi.
“Sono stati riscontrati dei casi di positività al Covid-19 sia tra il personale che tra gli ospiti – spiegano Giulia Manassero, direttore del Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese e Flavio Degioanni presidente della cooperativa Proposta 80 che gestisce in appalto la struttura – nella parte del residenziale. Abbiamo fermato anche il centro diurno, dove non ci sono casi, in quanto uno degli operatori risultato positivo aveva avuto contatti. Il centro è in isolamento e siamo seguiti passo dopo passo dal servizio dell’Asl con cui siamo in costante collegamento così come con le famiglie degli ospiti, con cui c’è stata da subito grande collaborazione. Possiamo anche dire che non ci sono casi gravi e molti dei positivi non presentano sintomatologia. Seguiremo tutto l’iter sanitario e nel momento in cui si potrà riaprire, lo faremo in totale sicurezza”.
La questione del Mauro è rimbalzata prima negli ambienti degli addetti ai lavori poi anche tra la popolazione di Chiusa Pesio, soprattutto a seguito di un post sui social pubblicato sabato 26 settembre dal sindaco Claudio Baudino dove si parla di una generica struttura chiusana ma senza riferimenti. Le parole del sindaco hanno suscitato reazioni da parte delle altre strutture di Chiusa Pesio, e tutte hanno smentito di avere casi positivi al loro interno.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente