La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 25 ottobre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Saluzzo ricorda il generale Carlo Alberto dalla Chiesa, ucciso dalla mafia

Un monumento in sua memoria sarà inaugurato domenica 27 settembre

La Guida - Saluzzo ricorda il generale Carlo Alberto dalla Chiesa, ucciso dalla mafia

Saluzzo – La capitale dell’antico Marchesato non dimentica il generale dei Carabinieri Carlo Alberto dalla Chiesa, nato a Saluzzo il 27 settembre 1920, barbaramente trucidato in un agguato di mafia a Palermo il 3 settembre 1982.  A cento anni dalla sua nascita, nella mattina di domenica 27 settembre, alle 11, ci sarà l’inaugurazione del monumento dedicato al generale scomparso, che è collocato nella centrale piazza Garibaldi (dietro al Duomo) in una delle alette dell’aiuola centrale, accanto al vecchio sito che fino a qualche anno fa ospitava la fontana (poi spostata dall’altra parte della piazza). L’opera è stata realizzata da un gruppo di artisti: Ugo Giletta, Alessia Clema, Franco Giletta, Lorenzo Griotti, Anna Panacci Valla e Guido Palmero (hanno lavorato a titolo gratuito). Il monumento è alto 4 metri ed è  composto da un totem cilindrico, del diametro di 1 metro, diviso in 6 porzioni, su ciascuna delle quali un artista ha interpretato la propria opera ispirata alla vita e al sacrificio di Dalla Chiesa. Alla cerimonia interverranno il Ministro della Difesa Lorenzo Guerrini, il comandante generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri, il presidente della regione Alberto Cirio, il presidente della Provincia Borgna, il figlio del generale Nando dalla Chiesa e gli amministratori comunali. Venerdì 25 alle 17 nella Fondazione Bertoni sarà inaugurata la mostra filatelica e numismatica curata dal Circolo Bodoni e dedicata al generale di origini saluzzesi, con l’annullo filatelico speciale. Sabato 26 settembre alle 21 ci sarà al PalaCrs (necessaria la prenotazione sul sito del Comune o all’Ufficio turistico) anche il concerto del Terzo Reggimento Carabinieri Lombardia.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente