La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 19 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Colle dell’Agnello festeggia i 50 anni dall’apertura

Sabato 19 settembre cerimonia commemorativa e presentazione del libro dedicato al secondo valico automobilistico più alto d'Italia

La Guida - Il Colle dell’Agnello festeggia i 50 anni dall’apertura

Pontechianale – Il Colle dell’Agnello “festeggia” 50 anni. Per ricordare l’anniversario dell’apertura della strada, secondo valico automobilistico più alto d’Italia e terzo d’Europa e conosciuto dagli appassionati di ciclismo anche per aver ospitato mitiche tappe del Giro d’Italia e del Tour de France, sabato 19 settembre l’Unione Montana Valle Varaita in collaborazione con il Consorzio Bim del Varaita organizzano due momenti celebrativi. Alle 10, sulla sommità del Colle, si terrà l’incontro tra le delegazioni franco-italiane per rinsaldare i legami di collaborazione e amicizia che, già sul finire degli anni Sessanta del Novecento, furono il collante grazie al quale si riuscì a portare a termine la realizzazione della strada. Saranno presenti il presidente dell’Unione Montana Valle Varaita, Silvano Dovetta, il presidente del Consorzio Bim del Varaita, Marco Gallo, Christian Laurens Michel Mouron, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’Office de Tourisme du Guillestrois et du Queyras , un delegato del Comune di Molines-en-Queyras e il presidente della Provincia Federico Borgna. A seguire, alle 11, nel salone dell’Hotel Chalet Seggiovia di Pontechianale, sarà presentato il libro “Colle dell’Agnello – Una strada appesa al Cielo”, curato da Gianpiero Boschero, Giampaolo Testa e Lorenzo Francesconi.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente