La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 29 novembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Effetto Covid sull’economia della Granda, -13% produzione ed export

I dati della Camera di commercio e di Unioncamere attestano i pesanti effetti della pandemia: oltre -20% l'export del Piemonte nei primi sei mesi dell'anno

La Guida - Effetto Covid sull’economia della Granda, -13% produzione ed export

Cuneo – L’effetto Covid si è fatto sentire con forza anche sull’economia piemontese e cuneese: lo attestano i numeri emersi in questi giorni dalla Camera di commercio di Cuneo e da Unioncamere Piemonte.
I dati congiunturali raccolti dalla Cciaa spiegano che nel secondo trimestre di quest’anno (aprile-giugno) la produzione industriale della nostra provincia ha fatto segnare una flessione del 13,3% rispetto allo stesso periodo del 2019. In calo a due cifre un po’ per tutti gli indicatori economici: nuovi ordinativi (sia sul mercato nazionale, sia all’estero), fatturato complessivo, utilizzo degli impianti. Si salva solo l’alimentare (con un leggero segno più), tra i settori, mentre tessile (-35%) e meccanica (-24%) sono in forte sofferenza, con altri comparti.
Dai dati Unioncamere, lo sguardo all’export e alle pesanti conseguenze della pandemia: “Nei primi sei mesi del 2020 – riferisce l’organizzazione piemontese delle Cciaa – il valore delle esportazioni piemontesi si è attestato a 18,7 miliardi di euro, registrando complessivamente una flessione del 21,2% rispetto all’analogo periodo del 2019. L’emergenza Covid-19, che ha colpito duramente il tessuto regionale a livello produttivo, ha avuto pesanti conseguenze anche sulle vendite all’estero. Se nel primo trimestre, infatti, la flessione è stata del 5,8%, gli effetti della pandemia si sono manifestati con ancora maggior evidenza nel secondo trimestre dell’anno, periodo in cui il calo delle esportazioni ha raggiunto il 35,7%”. Nelle rilevazioni Unioncamere, la Granda ha segnato una diminuzione del 13,9% delle vendite oltre confine.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente