La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 19 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, addio all’appassionato di antenne e collegamenti radio

Alfredo De Prosperis, 74 anni, ex dipendente Telecom, è sempre stato un punto di riferimento per i radioamatori cuneesi

La Guida - Cuneo, addio all’appassionato di antenne e collegamenti radio

Cuneo – Nella mattinata di oggi (venerdì 4 settembre) nella chiesa di San Giovanni Bosco, familiari e amici hanno dato l’ultimo saluto a Alfredo De Prosperis, 74 anni di Cuneo. È deceduto mercoledì, nel giorno del suo 53° anniversario di matrimonio; lascia la moglie e i figli Estella e Carlo. Diplomato all’istituto geometri, era stato dipendente Telecom. Era un appassionato radioamatore e faceva parte della sezione cuneese dell’Ari, associazione radioamatori italiani; ne era stato segretario e per molti anni presidente, tanto che i soci lo avevano eletto presidente onorario.
“Perdiamo un amico di grande competenza e umanità – afferma Ivo Pellegrino, presidente dell’associazione cuneese -. Per noi lui era ‘Fredo I1dph’ (dal nominativo riportato sulla sua licenza da radioamatore; ndr) e lo conoscevamo tutti, da tempo. Era una persona molto disponibile e molto attenta, che si trattasse di pratiche e richieste, di antenne da montare, di assistenza da garantire a varie iniziative. Lui c’era sempre, per tutte le attività. Ricordo anche che negli anni Settanta-Ottanta teneva i contatti via radio tra due fratelli sacerdoti, don Luciano Borello a Cuneo e don Francesco Borello in Bolivia. Fredo ci mancherà molto, perché era per noi un punto di riferimento”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente