La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 21 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Piemonte invia personale a Malpensa per l’esecuzione dei tamponi

Il test per i viaggiatori provenienti da Spagna, Grecia, Croazia e Malta. Per loro anche l'accesso diretto nelle aziende sanitarie regionali

La Guida - Il Piemonte invia personale a Malpensa per l’esecuzione dei tamponi
Tamponi Covid a Malpensa

 

Torino – Il Piemonte si mobilita per supportare la Lombardia nell’esecuzione dei tamponi ai viaggiatori, molti dei quali cittadini piemontesi, in arrivo all’aeroporto di Malpensa provenienti da Spagna, Grecia, Croazia e Malta.
L’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi ha chiesto al commissario dell’Asl Città di Torino e direttore pro-tempore del Dipartimento regionale malattie ed emergenze infettive (Dirmei), Carlo Picco, di mettere immediatamente a disposizione della Sanità lombarda il personale necessario a consentire che i test previsti dal Ministero vengano effettuati a tutti, e non solo ai cittadini lombardi, direttamente in aeroporto, per velocizzare la procedura ed evitare il disagio e la necessità di un successivo passaggio presso i servizi delle Asl.
Un analogo servizio è già svolto dal Dirmei all’aeroporto di Caselle, a Torino.
Sempre sul fronte dei tamponi per chi rientra dall’estero, Icardi ha chiesto a tutte le Aziende sanitarie regionali di predisporre un punto di accesso diretto  in modo che i test possano essere eseguiti anche sul momento, senza più bisogno di prenotazione (che rimane comunque l’opzione preferibile, per evitare code e assembramenti).

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente