La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 21 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Maltempo nel Cuneese, alberi caduti, pali pericolanti, danni e tetti divelti

Nella serata di ieri (12 agosto), in seguito alle copiose precipitazioni e forti raffiche di vento che si sono verificate in alcune zone del Cuneese, i vigili del fuoco hanno effettuato 56 interventi

La Guida - Maltempo nel Cuneese, alberi caduti, pali pericolanti, danni e tetti divelti

Cuneo – Nella serata di mercoledì 12 agosto una porzione di territori provinciale del Cuneese è stata colpita da copiose precipitazioni e forti raffiche di vento causando danni a strutture e vegetazione. Le zone maggiormente colpite si trovano nei comuni di Savigliano, Racconigi, Fossano, Morozzo, Saluzzo, Verzuolo, Lagnasco, Sommariva del Bosco, Cavallermaggiore, Ceresole d’Alba. Sono intervenute 15 squadre dei vigili del fuoco tra componente permanente e volontaria con circa 56 interventi tra rimozione alberi, pali telecom pericolanti, prosciugamenti e danni a coperture e tetti divelti. Alle 23  circa la situazione è tornata alla normalità.

 

Danni maltempo

 

I vigili del fuoco del comando di Cuneo sono intervenuti per liberare la strada che da Manta di Saluzzo conduce a Lagnasco. Un  albero ad alto fusto è stato sradicato dal forte temporale che si è abbattuto sulla zona. Due squadre anche con l’impiego della piattaforma tridimensionale hanno tagliato rami e tronco che si erano schiantati sulla carreggiata. Anche personale volontario della protezione civile ha collaborato al ripristino delle condizioni di sicurezza.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente