La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 1 ottobre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, proclamato il lutto cittadino per venerdì 14 agosto

In segno di cordoglio per le cinque giovani vittime che l'altra notte hanno perso la vita a Castelmagno. Inoltre bandiere a mezz'asta e l'osservazione di un minuto di silenzio negli uffici comunali

La Guida - Cuneo, proclamato il lutto cittadino per venerdì 14 agosto

Cuneo – L’Amministrazione comunale manifesta il cordoglio della Città di Cuneo per il tragico incidente di Castelmagno in cui sono morti cinque giovani cuneesi proclamando il lutto cittadino per la giornata di venerdì 14 agosto, in segno di profondo rispetto e di partecipazione al dolore dei familiari, colpiti nei sentimenti più forti, per la perdita dei propri congiunti. In segno di lutto oggi e domani le bandiere del Municipio sventoleranno a mezz’asta; venerdì 14 alle 12 anche il rispetto di un minuto di silenzio negli uffici comunali.

Il sindaco invita inoltre tutti i cittadini, le istituzioni pubbliche, le organizzazioni sociali, culturali, produttive e i titolari di attività private di ogni genere a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute opportune, anche quali la sospensione delle rispettive attività, con esclusione dei servizi indispensabili ed obbligatori, venerdì 14 agosto alle 12.

La camera ardente allestita in Sala San Giovanni oggi sarà aperta fino alle 19 e riaprirà domattina alle 9.

È  prevista la proclamazione del lutto cittadino anche a Fossano e Savigliano.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente