La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 21 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Frane sul Monviso, chiuso un tratto del sentiero che conduce al Quintino Sella

Ordinanza della Polizia Locale per garantire la sicurezza di turisti ed escursionisti; i guardiaparco hanno collocato segnaletica di avviso nei tratti a valle e a monte della zona interessata

La Guida - Frane sul Monviso, chiuso un tratto del sentiero che conduce al Quintino Sella

A causa degli eventi franosi che in questi mesi hanno caratterizzato la parete Nord-Est del Monviso, il comandante della Polizia Locale dell’Unione dei Comuni del Monviso ha disposto l’istituzione del divieto di accesso e transito, veicolare e pedonale, lungo il sentiero CNAV13 che dal Pian del Re conduce al Colle di Viso e al Rifugio Quintino Sella, nel tratto sottostante la zona attiva ed interessata dalla frana sulla parete Nord, Nord-Est del Monviso, nei pressi del lago Chiaretto.

Per raggiungere il Colle di Viso e/o il rifugio Quintino Sella, in alternativa al tratto del sentiero CNAV13 interdetto, si può utilizzare il sentiero CNAV13B, che dal lato Est del lago Chiaretto si congiunge più a monte con il sentiero CNAV13, oltre il tratto interessato dalla frana.

A seguito dell’ordinanza, i guardiaparco del Parco del Monviso hanno provveduto alla collocazione di una esplicita segnaletica di avviso e chiusura del tratto di sentiero in questione, nei tratti a valle e a monte della zona interessata dalle frane, indicando chiaramente la deviazione su percorso alternativo anche attraverso un pannello cartografico.

La mancata ottemperanza all’ordinanza comporta la denuncia all’autorità giudiziaria ai sensi dell’art. 650 del codice penale. L’ordinanza è consultabile in forma completa sul sito del Comune di Crissolo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente