La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 21 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Milano-Sanremo pronta ad attraversare la Granda

Sabato 8 agosto si disputa la Classicissima di ciclismo che per la prima volta transita in provincia di Cuneo

La Guida - La Milano-Sanremo pronta ad attraversare la Granda

Per la prima volta nella sua gloriosa storia lunga 111 edizioni, la classica di ciclismo Milano-Sanremo transiterà in provincia di Cuneo, complice il cambio di percorso approntato dagli organizzatori a causa del divieto di passaggio da parte di alcuni sindaci nel Savonese. Una volta risolto anche il problema relativo al passaggio nel Comune di Alessandria, La Classicissima prenderà il via alle 11 di sabato 8 agosto con molti campioni alla partenza: dal campione in carica Alaphilippe a Nibali, Kwiatkowski, Demare e Kristoff, tutti già vincitori in passato della competizione, poi ancora Gaviria, van Aert, Ewan, Sagan, Gilbert, Van Avermaet, Viviani, Bettiol, Woods, Bennett e van der Poel completano la rosa dei favoriti della vigilia. I team iscritti sono 27, ognuno composto da 6 corridori.

Il nuovo percorso: partenza a Milano, attraversamento della Lomellina, dopo Alessandria la corsa attraversa il Monferrato per poi passare nelle Langhe e affrontare la prima lunga asperità di giornata, la salita di Niella Belbo. Le pendenze sono dolci, ma sono presenti, specie nella parte iniziale tratti ripidi e la salita è lunga quasi 20 km (media 3%). Dopo Ceva inizia la lunga e facile ascesa al Colle di Nava (3.9 km al 3% nel finale). Segue la veloce picchiata su Pieve di Teco seguita dal falsopiano a scendere fino a Imperia. Salita e discesa si svolgono su strade larghe. L’attraversamento di Langhe e Monferrato presenta tratti ristretti. A Imperia si rientra nel percorso classico: la Cipressa da San Lorenzo al Mare e poco dopo il Poggio di Sanremo (3,77 km a meno del 4% di pendenza media con punte dell’8% nel tratto che precede lo scollinamento) verso il traguardo cittadino in via Roma, arrivo previsto tra le 18.10  e le 18.50.

 

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente