La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 23 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Salvato dai poliziotti che conoscevano la sua storia

Un 49enne che aveva chiamato la Polizia annunciando di volersi togliere la vita è stato tranquillizzato al telefono e raggiunto

La Guida - Salvato dai poliziotti che conoscevano la sua storia

Cuneo – Aveva chiamato il numero di pronto intervento per annunciare intenti suicidi ed è stato salvato grazie all’intervento della Polizia: è successo nei giorni scorsi, protagonista un 49enne. Era nella zona tra il bovesano e il peveragnese, in un’area di campagna anche impervia; si diceva disperato e intenzionato a farla finita, in una prima conversazione durata pochi minuti. Valter Dadone, l’operatore di Polizia che aveva risposto, è però riuscito intanto a localizzarlo e a risalire alla sua identità, lo ha richiamato e ha continuato a parlare con lui (per quasi mezz’ora), mentre intanto un equipaggio della Volante e i soccorritori del 118 raggiungevano la zona in cui si trovava. L’operatore di Polizia ricordava di aver letto dell’uomo in relazioni di qualche mese prima, di comportamenti per cui le forze dell’ordine erano già intervenute in passato; e così mostrava di conoscere la sua storia, riuscendo a entrare in empatia con lui e a farlo ragionare, a tranquillizzarlo. Allo stesso modo, uno dei poliziotti intervenuti sul posto lo conosceva e riferiva di amici che avrebbero potuto aiutarlo. Il 49enne si è poi lasciato soccorrere ed è stato portato in ospedale, per verificare sue condizioni.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente