La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 6 agosto 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nuovi parroci a Madonna dell’Olmo, Cerialdo e Passatore

Avvicendamenti dal 1° settembre nelle parrocchie e negli uffici pastorali guardando all’unificazione delle diocesi di Cuneo e di Fossano

La Guida - Nuovi parroci a Madonna dell’Olmo, Cerialdo e Passatore

Cuneo – Alla fine dell’estate nella diocesi di Cuneo ci saranno alcuni avvicendamenti di parroci, nuovi arrivi di sacerdoti in diocesi e nuovi responsabili degli uffici diocesani. Questi ultimi sono stati scelti in vista dell’accorpamento con la diocesi di Fossano. Contestualmente alle nomine il vescovo Piero Delbosco ha annunciato anche che i diaconi Dino Costanzo, 50 anni, e Alessio Donna, 23 anni, verranno ordinati presbiteri sabato 10 ottobre alle ore 20.30 nella Chiesa Cattedrale di Cuneo.

Nuove nomine

Mercoledì 29 luglio il vescovo ha accettato la rinuncia presentata da don Corrado Picco, 73 anni, originario di Genola (Fossano) in servizio nella diocesi di Cuneo come parroco della parrocchia di Madonna dell’Olmo e della parrocchia di San Pio X in Cerialdo, a decorrere da martedì 1° settembre 2020, conferendogli il titolo di parroco emerito. Ha affidato la reggenza temporanea delle due parrocchie a don Denys Revello, sacerdote dell’Istituto Missioni Consolata in servizio a Cuneo, nominato amministratore parrocchiale fino all’entrata del nuovo parroco.

Di conseguenza mons. Piero Delbosco, vescovo di Cuneo e di Fossano, ha disposto alcuni trasferimenti e nomine nelle zone pastorali Cuneo Oltrestura e Cuneo Città.

Don Franco Biamonte, 65 anni, da martedì 1° settembre viene trasferito dall’ufficio di parroco della parrocchia di San Giovanni Battista in Passatore a parroco delle parrocchie di Madonna dell’Olmo e di San Pio X in Cerialdo, per un novennio. Farà il suo ingresso nelle parrocchie entro mercoledì 30 settembre.

Don Pier Giorgio Racca, 54 anni, parroco della parrocchia di San Pietro apostolo nella frazione cuneese di San Pietro del Gallo è stato nominato anche parroco della parrocchia di San Giovanni Battista in Passatore, a decorrere da mercoledì 1° settembre, con presa di possesso entro il 30 settembre, per un novennio.

Don Sleevaiah Marneni, prete indiano di Nalgonda in Andhra Pradesh, in servizio a Cuneo, è stato nominato Vicario parrocchiale della parrocchia di San Pietro apostolo in San Pietro del Gallo e della parrocchia di San Giovanni Battista in Passatore.

Il diacono Dino Costanzo è stato trasferito da collaboratore pastorale della parrocchia del Sacro Cuore di Gesù in Cuneo a Collaboratore pastorale della parrocchia di Madonna dell’Olmo e della parrocchia di San Pio X da martedì 1° settembre.

Don Gilberto Sarzotti, Salesiano di don Bosco, sarà in servizio nella città di Cuneo come Vicario parrocchiale della parrocchia del Sacro Cuore di Gesù.

Nuovi incarichi negli uffici

Il vescovo in vista dell’accorpamento ha disposto che alcuni uffici delle Curie diocesane di Cuneo e di Fossano, nel settore Evangelizzazione e sacramenti, dal 1° settembre abbiano un’unica direzione

Ufficio catechistico: Nives Gribaudo di Fossano e don Gabriele Mecca di Cuneo saranno i direttori in solidum.

Ufficio per la famiglia: Luca Basteris e Gabriella Bergese di Cuneo con Marco Olocco e Margherita Viotti di Fossano coordinati da don Giovanni Quaranta saranno i direttori in solidum.

Servizio per la pastorale giovanile: don Roberto Durbano, don Carlo Occelli, don Godfrey Gwang’ombe e don Mattia Dutto, coordinatore, saranno direttori in solidum.

Continua inoltre la collaborazione tra le due diocesi per quanto riguarda l’Ufficio per l’insegnamento della religione cattolica e l’Ufficio per l’ecumenismo.

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente