La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 19 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Diritto agroalimentare: a Cuneo primo corso di laurea in Italia

Il corso di durata triennale sarà erogato in modalità on line per poter soddisfare una domanda di studenti provenienti da tutta Italia

La Guida - Diritto agroalimentare: a Cuneo primo corso di laurea in Italia

Cuneo – Nella mattinata di oggi, martedì 28 luglio, nella Sala Michele Ferrero presso la sede di Confindustria in corso Dante 51 a Cuneo è stato presentato il nuovo corso di Laurea in Diritto agroalimentare dell’Università degli Studi di Torino, primo in Italia nel settore giuridico legato all’agroalimentare. Il corso, di durata triennale, afferirà alla sede di Cuneo dell’Ateneo, nell’anno accademico 2020/2021 sarà erogato in modalità on line per poter soddisfare una domanda di studenti provenienti da tutta Italia. Il percorso didattico varierà dal diritto agrario a quello dei mercati agroalimentari, dal diritto dell’ambiente al diritto vitivinicolo, dalle discipline giuridiche in ambito ambientale al diritto Europeo, per poi approfonditre i diversi ambiti del diritto amministrativo, commerciale, penale, comparato, del lavoro, internazionale ed europeo. L’obiettivo è quello di preparare nuove figure professionali giuridiche corrispondenti alle esigenze occupazionali, in particolare di medie e piccole imprese agroalimentari e del settore pubblico.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente