La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 29 novembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

I gemelli Dematteis dominano la Dronero-Montemale

Martin davanti a Bernard. Ripresa l'attività podistica dopo il lungo stop per il covid-19 con la cronoscalata organizzata dalla Dragonero

La Guida - I gemelli Dematteis dominano la Dronero-Montemale

Dronero – Sabato 25 luglio è ripresa l’attività podistica in terra cuneese dopo lo stop per il covid-19 con la disputa della prima edizione della cronoscalata Dronero-Montemale. Ad aggiudicarsi la gara contro il tempo lungo 3.9 km con 325 metri di dislivello sono stati i gemelli Dematteis, portacolori di Sportification: primo Martin in 18’18”, secondo Bernard in 18’31”, a completare il podio “in mascherina” Michele Belluschi (Grottini Team Recanati, 18’58”). A seguire Daniele Galliano (Atl. Alba, 19’07”), Mattia Galliano (Roata Chiusani, 19’34”), Paolo Aimar (Atl. Saluzzo, 19’35”), Elia Mattio (ValVaraita, 19’37”), Ezio Tallone (Dragonero, 19’37”), Massimo Galliano (Roata Chiusani, 19’49”) e Mattia Einaudi (ValVaraita, 20’10”). Tra le donne successo dell’ovadese del Trionfo Ligure, Iris Baretto, 21ª assoluta in 21’46”, davanti al terzetto Dragonero composto da Eufemia Magro (24’49”), Chiara Sclavo (25’05”) ed Elisa Almondo (25’19”), quinta Federica Laino del Brancaleone in 25’50”.

Classifica completa Dronero-Montemale del 25 luglio 2020

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente