La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 19 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Alberghiero di Mondovì, a due anni e mezzo dal crollo si consolida il versante franato

La Provincia di Cuneo ha consegnato il cantiere dell’ala nuova dell’Istituto Alberghiero “Giolitti” di Mondovì

La Guida - Alberghiero di Mondovì, a due anni e mezzo dal crollo si consolida il versante franato

Mondovì – La Provincia di Cuneo ha consegnato il cantiere dell’ala nuova dell’Istituto Alberghiero “Giolitti” di Mondovì alla ditta Giordano Costruzioni di Mondovì per completare il consolidamento e la messa in sicurezza di tutto il versante rovinosamente franato quasi tre anni fa.  La frana si era verificata il 29 dicenbre 2017 e causò il crollo della parte della scuola alberghiera, fortunatamente chiusa e disabitata nelle vacanze di Natale, e il danneggiamenti della strada di Metavia verso la palestra. I primi interventi urgenti di asportazione del materiale franato e di stabilizzazione del pendio vennero eseguiti subito nel 2018 mediante la costruzione di un’opera di sostegno, posta al piede del versante, realizzata in terre rinforzate su piastra in calcestruzzo, con micropali e relative opere di regimazione delle acque superficiali. Ora si tratta di completare il lavoro e ricostruire tutto il pendio sottostante la zona di distacco della frana, ancora evidente. L’intervento prevede la verifica delle condizioni di stabilità dell’insieme versante-fabbricato, la valutazione delle condizioni statiche delle strutture presenti, la rimozione delle macerie pericolanti, la regimazione e l’allontanamento delle acque superficiali.
“Oggi coroniamo un lavoro durato più di due anni – spiega il presidente della Provincia, Federico Borgna – che ha visto l’ente impegnato in un lungo iter legato a fattori non governabili, dall’esternalità stagionale dei lavori alla necessità di reperire autorizzazioni e finanziamenti, fino all’arrivo del covid con tutte le conseguenze che l’emergenza sanitaria ha comportato anche per i cantieri”.
Contestualmente è in corso di definizione un progetto per il recupero ad uso didattico (3 aule) ed in piena sicurezza dei locali della palestra di Metavia, tenuto conto delle nuove esigenze dettate dall’emergenza Covid.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente