La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 25 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

4.500 Torri Eiffel di spazzatura elettronica, nociva e sprecata

Ogni anno finiscono nella spazzatura 53 milioni di tonnellate tra smartphone ed elettrodomestici

La Guida - 4.500 Torri Eiffel di spazzatura elettronica, nociva e sprecata

In tempi di Covid-19 l’attenzione alla salute delle persone rischia di ridurre quella per la salute del pianeta che con quella, a ben guardare, fa tutt’uno.
Vi prestano invece attenzione le Agenzie dell’ONU che hanno puntato i riflettori sulla produzione di rifiuti elettronici nel mondo e le notizie non sono buone nemmeno per l’”esemplare” Europa in materia di riciclo e di economia circolare.
I numeri nel mondo sono da capogiro: ogni anno finiscono nella spazzatura 53 milioni di tonnellate tra smartphone ed elettrodomestici, pari a 4500 Torri Eiffel, con pesanti conseguenze nocive per gli additivi tossici contenuti.
Di questo passo fra 10 anni avremo raggiunto la “bruttezza” di 74 milioni di tonnellate.
La pessima notizia, dentro quella brutta mondiale, riguarda proprio l’Europa, prima per spazzatura elettronica con una produzione ogni anno di 16,2 kg di rifiuti elettronici pro capite, contro i 5,6 in Asia e i 2,5 in Africa.
“Dulcis in fundo”, una parziale buona notizia in materia di economia circolare viene dall’Italia, la prima della classe in Europa. Con i tempi che corrono vale la pena ricordarlo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente