La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 22 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Riaprono al pubblico alcuni spazi interni delle biblioteche di Cuneo

Da mercoledì 15 luglio si potrà nuovamente accedere agli scaffali e scegliere i libri da prendere in prestito, previste però alcune limitazioni

La Guida - Riaprono al pubblico alcuni spazi interni delle biblioteche di Cuneo

Cuneo – Mercoledì 15 luglio la Biblioteca civica di Cuneo e la Biblioteca 0-18 riapriranno al pubblico la maggior parte degli spazi interni. Da mercoledì sarà quindi  nuovamente possibile accedere agli scaffali e scegliere direttamente i libri da prendere in prestito, con alcune inevitabili limitazioni. Per accedere, in numero limitato e regolato dagli operatori della Biblioteca, sarà necessario indossare la mascherina (sono esentati i bambini sotto i 6 anni) e sanificare le mani.
Per le operazioni di prestito alla Biblioteca civica di via Cacciatori delle Alpi potranno accedere un massimo di 6 persone in contemporanea (per un massimo di 20 minuti a testa). Non sarà possibile accedere alla sala consultazione, né consultare quotidiani e periodici, che sono comunque disponibili attraverso MLOL dove, nel periodo marzo-giugno sono state registrati 108.870 accessi al portale (con una media di 900 accessi al giorno), 151.042 consultazioni di periodici e 6.498 prestiti di ebook. Sarà nuovamente possibile, su prenotazione e per un massimo di 8 persone in contemporanea, accedere al cortile esterno per lo studio e la lettura di materiale proprio o della Biblioteca. In cortile sono collocati 8 tavolini, ciascuno con 1 sedia: è bene ricordare che alcuni tavoli sono – a seconda dell’orario – in pieno sole e non è possibile spostarli. Info e modalità di prenotazione sul sito della Biblioteca a partire da martedì.
Presso la Biblioteca 0-18 si potrà accedere alle diverse zone, secondo la propria età, in base al seguente schema: 0-5 anni (viola) -> massimo 8 persone per volta, 6-10 anni (arancio) -> massimo 5 persone per volta, 11-14 anni (rosso) -> massimo 5 persone per volta, 14-18 anni (verde) -> massimo 8 persone per volta. Anche in questo caso sarà consentita la permanenza per un massimo di 20 minuti a testa e non sarà possibile fermarsi a leggere e studiare in Biblioteca. Per tutta l’estate la Biblioteca 0-18 proporrà attività all’aperto per bambini e ragazzi dai 2 anni in su, sia presso la sede di via Santa Croce che presso i giardini della Biblioteca di Cuneo Sud e quelli della Casa del Quartiere Donatello (info e prenotazioni sul sito bibliotecazerodiciotto.eventbrite.it).
Le restituzioni vanno effettuate attraverso i box 24 h, i libri restituiti vengono sottoposti ad una quarantena di sette giorni.
Sarà comunque sempre possibile continuare ad utilizzare i moduli di richiesta pubblicati sui rispettivi siti. Dalla riapertura del 19 maggio ad oggi sono state evase più di 1.200 moduli di richiesta presso la biblioteca adulti e più di 500 presso la Biblioteca 0-18. Per il solo ritiro del materiale richiesto in anticipo sui moduli online, oltre che per i libri prenotati per cui si è ricevuto sms, è possibile saltare la coda e andare direttamente al punto di accoglienza.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente