La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 10 agosto 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

In Piemonte un decesso e sei contagi, in provincia nessun nuovo caso

Numeri ridotti per i pochi tamponi esaminati, dieci i ricoverati in meno. In provincia di Cuneo la situazione resta identica a ieri

La Guida - In Piemonte un decesso e sei contagi, in provincia nessun nuovo caso

Torino – Il bollettino dell’Unità di crisi regionale di lunedì 13 luglio, complice il basso numero di tamponi elaborati (1.133), presenta poche variazioni rispetto alla situazione di ieri. I nuovi contagiati sono 6 (0,530% di positività sui test effettuati), tra i quali 4 asintomatici e 3 da attività di screening. Il numero totale dei contagiati sale a 31.504. Il numero dei ricoverati in ospedale scende di 10 unità: sempre 9 in terapia intensiva, 180 negli altri reparti. Leggero aumento delle persone in isolamento domiciliare, 859 a 864. I tamponi diagnostici finora processati sono 450.251, di cui 246.744 risultati negativi. Un solo decesso covid-19 è stato registrato, non in data 13 luglio (totale 4.112, si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi covid). Aumenta di 7 unità il numero di pazienti virologicamente guariti (in totale 25.484), le persone in via di guarigione sono 855. Il numero di persone ufficialmente attualmente positive in Piemonte scende a 1.908. Considerando anche le persone in via di guarigione (855), il dato cala a 1.053, pari allo 0,024% della popolazione regionale.

In provincia di Cuneo non si registrano variazioni rispetto a ieri: invariati i decessi (396), i contagi (2.894), le guarigioni (2.358), così come i casi “attualmente positivi” (140), senza contare le persone in via di guarigione.

I numeri del contagio in Piemonte aggiornati alle 16.30 di lunedì 13 luglio 2020

Guariti: 25.484 (+7). Suddivisione per province: 3.076 (+2) Alessandria, 1.513 (+4) Asti, 827 (+1) Biella, 2.358 (+0) Cuneo, 2.298 (+0) Novara, 13.227 (+0) Torino, 1.075 (+0) Vercelli, 947 (+0) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 163 (+0) provenienti da altre regioni. Altri 855 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

Contagiati: 31.504 (+6, di cui 4 asintomatici e 3 da attività di screening). Suddivisione per province: 4.081 in provincia di Alessandria, 1.880 in provincia di Asti, 1.053 in provincia di Biella, 2.894 (+0) in provincia di Cuneo, 2.805 in provincia di Novara, 15.938 in provincia di Torino, 1.344 in provincia di Vercelli, 1.146 nel Verbano-Cusio-Ossola, 265 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 97 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

Decessi: 4.112 (+1). Suddivisione per province: 677 Alessandria, 255 Asti, 208 Biella, 396 (+0) Cuneo, 368 Novara, 1.815 Torino, 222 Vercelli, 132 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 39 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

Ricoverati in terapia intensiva: 9 (+0)

Ricoverati non in terapia intensiva: 180 (-10)

Persone in isolamento domiciliare: 864 (+5)

Tamponi diagnostici eseguiti: 450.251 (+1.133), di cui 246.744 risultati negativi.

Persone attualmente positive in Piemonte: 1.908 (-2), senza quelle in via di guarigione: 1.053 (-5)

Persone attualmente positive in provincia di Cuneo: 140 (+0), senza quelle in via di guarigione: 59 (aggiornato a domenica 12 luglio)

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente