La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 11 agosto 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Occit’Amo parte dalla valle Stura

Prende il via il primo fine settimana del festival dedicato al mondo occitano con gli appuntamenti in programma l'11 e 12 luglio a Demonte, Pietraporzio e Valloriate

La Guida - Occit’Amo parte dalla valle Stura

Demonte – Il Festival Occit’Amo sbarca in valle Stura, proponendo passeggiate musicali, spettacoli teatrali, stage di danza e la patchanka, dopo la partecipata anteprima di giovedì in piazza Montebello a Saluzzo con “Lucho e noi. Omaggio a Luis Sepulveda” con protagonisti la cantante Ginevra Di Marco (nella foto) e i musicisti Francesco Magnelli e Andrea Salvadori. La tappa in valle Stura dell’edizione 2020 del festival itinerante della musica, della cultura e delle tradizioni occitane offre un triplo appuntamento a Demonte sabato 11 luglio: alle 15.30 in via Martiri e Caduti per la Libertà ecco “Storie d’oc”, laboratori di lettura ad alta voce intorno alle tradizioni occitane, alle 17 nell’arena esterna dello spazio polivalente lo stage di danza “Destacha la danca” con Daniela Mandrile (per prenotazioni telefonare al 339/7950104), alle 21.30 al parco Borelli musica dal vivo con il concerto dei Lhi Balòs. Domenica 12 luglio alle 14.30 in borgata Pontebernardo a Pietraporzio si svolgerà la passeggiata musicale “Rota de Son” in compagnia del gruppo Destartavelhà. Alle 18 a Valloriate in calendario lo spettacolo “L’uomo che piantava gli alberi” a cura di Assemblea Teatro con Gisella Bein, nel pomeriggio in programma una passeggiata alla scoperta del castagno (info presso Unione Montana Valle Stura). L’ingresso è gratuito, per prenotazioni e informazioni è possibile consultare il sito www.occitamo.it.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente