La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 12 agosto 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“La Terra di Mister Facile”, esercenti, clienti e aziende insieme

Facendo la spesa nei negozi del circuito si possono ottenere crediti da trasformare in buoni spesa da riutilizzare negli esercizi convenzionati

La Guida - “La Terra di Mister Facile”, esercenti, clienti e aziende insieme

Cuneo – Da questa settimana La Guida entra a far parte del progetto “La Terra di Mister Facile”. L’iniziativa, lanciata nel 2012 da Livio Gazzera titolare dell’agenzia Controtendenza Viaggi di San Rocco Bernezzo, raccoglie un centinaio di negozi della provincia di Cuneo che offrono ai propri clienti la possibilità di maturare crediti che si trasformano in buoni spesa da utilizzare, come e quando si vuole, nelle attività aderenti al circuito.
Nei primi cinque anni, solo con il passaparola e senza nessun sito di appoggio, a fronte di una spesa complessiva di 2 milioni di euro, sono stati ridistribuiti all’interno del circuito dei negozi circa 100 mila euro di buoni spesa.  Oggi il progetto si è ampliato e ha un sito internet (www.misterfacile.com), sul quale il cliente, dopo aver caricato gli scontrini e le ricevute degli acquisti, può generare i buoni spesa con i crediti maturati da utilizzare nei negozi convenzionati. Per gli abbonati della Guida sono riservate delle promozioni speciali. Il meccanismo è semplice e veloce, su La Guida di questa settimana potete trovare tutte le informazioni e le spiegazioni per aderire a “La Terra di Mister Facile”.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente