La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 6 agosto 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Assistenza sanitaria estiva ai villeggianti in valle Po e valle Varaita

Le visite a casa e in ambulatorio devono essere sempre prenotate

La Guida - Assistenza sanitaria estiva ai villeggianti in valle Po e valle Varaita

Saluzzo – Nel periodo estivo, l’assistenza sanitaria ai villeggianti, non residenti nella valle Po e nella media e alta valle Varaita verrà assicurata, tra luglio e settembre, dai medici di Medicina generale convenzionati operanti nei Comuni della zona. L’attività si svolgerà in orario diurno, dal lunedì al venerdì con esclusione dei giorni festivi e prefestivi nei quali sarà operativo il Servizio di Continuità Assistenziale (ex-Guardia Medica al numero di telefono 848.817.817).

Gli utenti dovranno concordare per via telefonica con il medico di Medicina generale sia le visite ambulatoriali che le visite domiciliari. L’Asl Cn1 ricorda che in ogni caso non è possibile recarsi direttamente presso gli Studi medici di uno qualsiasi dei Sanitari presenti in zona senza aver prima contattato telefonicamente il Medico.

Prenotarsi entro le 10

Le visite domiciliari, qualora necessarie nel caso di pazienti impossibilitati a recarsi in Ambulatorio per motivi sanitari, verranno di norma eseguite nel corso della giornata stessa ove la richiesta pervenga entro le 10. Ove invece la richiesta pervenga più tardi la visita verrà effettuata entro mezzogiorno del giorno successivo.

Costo della prestazione

Il pagamento delle relative prestazioni sarà a carico degli utenti, come riporta il comunicato dell’Asl, con le seguenti tariffe: visite ambulatoriali 15 euro, visite domiciliari 25 euro. Per le eventuali prestazioni infermieristiche non differibili, erogabili esclusivamente su prescrizione scritta del medico di famiglia, è necessario contattare sempre preventivamente la sede territoriale del Servizio Infermieristico distrettuale.

Per ogni richiesta di chiarimento è possibile fare riferimento al Distretto Sanitario di Saluzzo Via della Resistenza n. 16/F (Tel. 0175 479642).

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente