La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 11 agosto 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Enzo Tassone si dimette dal consiglio comunale

Il consigliere comunale di Peveragno, vice coordinatore di Fratelli d'Italia a Cuneo, è stato indicato dalla Regione per la presidenza del Miac

La Guida - Enzo Tassone si dimette dal consiglio comunale

Peveragno – Le dimissioni da giorni nell’aria, alla fine sono arrivate: Enzo Tassone in corsa per la presidenza del Miac, non sarà più consigliere comunale di Peveragno e capogruppo di minoranza.
“Le due cariche sono incompatibili – spiega Tassone – e anche se non dovessi essere scelto come presidente del Miac, ho preferito comunque dimettermi per correttezza nei confronti dei miei concittadini. Amo impegnarmi al cento per cento in un compito e se non lo posso fare preferisco tirarmi indietro. Non amo chi si attacca con forza alla poltrona ed è anche per questo che il mio progetto di un’alternativa per Peveragno all’attuale amministrazione continuerà. Non sarò più seduto sui banchi del consiglio comunale, ma sarò in piazza, tra la gente al fianco dei peveragnesi, per capire che cosa davvero serva a questo paese per tornare ad avere un ruolo di primo piano tra i comuni del cuneese. Il nuovo incarico mi permetterà inoltre di incontrare altre realtà e di venire a contatto con associazioni di categoria e attori della società civile. Sono certo che tutto questo riempirà ulteriormente il mio bagaglio di esperienza, e sarà utile anche al mio futuro a Peveragno”.

Enzo Tassone, vice coordinatore di Fratelli d’Italia a Cuneo, assessore nelle amministrazioni guidate da Stefano Dho e Carlo Toselli e indicato dalla Regione Piemonte per il Miac, ha già annunciato che sarà a capo di una lista alle prossime elezioni amministrative.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente