La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 11 agosto 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Stagionali della frutta, firmato un Protocollo d’Intesa tra tutti i soggetti interessati

Accordo siglato da Prefettura, Comuni, Regione, Provincia, associazioni di categoria, Caritas, associazione Papa Giovanni XXIII e Forze dell'Ordine

La Guida - Stagionali della frutta, firmato un Protocollo d’Intesa tra tutti i soggetti interessati

Cuneo – Firmato questa mattina (martedì 30 giugno)  il Protocollo d’Intesa per la gestione dei migranti impegnati nella stagione agricola. L’accordo è stato sottoscritto dalla Prefettura di Cuneo, dai Comuni di Cuneo, Costigliole Saluzzo, Busca, Bagnasco, Saluzzo, Savigliano, Tarantasca e Verzuolo, Regione Piemonte (rappresentata dall’assessore Marco Gabusi). Provincia di Cuneo, associazioni datoriali di categoria del mondo agricolo, Caritas, associazione Papa Giovanni XXIII e Forze dell’Ordine.
“Il Protocollo si avvale delle competenze e delle risorse umane e strumentari dei vari enti e associazioni firmatari con lo scopo di attuare un percorso virtuoso che, in questo difficile momento, possa essere di aiuto a supporto di quanto già effettuato dai vari attori e organismi per la gestione del lavoro stagionale di un importante distretto frutticolo quale quello saluzzese” ha detto il prefetto Giovanni Russo.
Per l’area cuneese presenti all’incontro il presidente della Provincia Federico Borgna e la vicesindaci di Cuneo Patrizia Manassero. “Un primo passo fatto insieme sul piano della condivisione delle responsabilità e sul riconoscimento del fatto che l’accoglienza dei braccianti agricoli senza dimora è tema di competenza sovracomunale. Adesso è necessario ripartire da subito per un lavoro puntuale sul chi fa cosa, dove, come e con che risorse, per questo nei prossimi giorni ci ritroveremo per trovare una soluzione a questi punti”.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente