La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 6 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Al via “Incanti nei parchi”, il teatro ragazzi quest’anno si fa itinerante

Dal 5 luglio quattro appuntamenti domenicali pomeridiani nei parchi di Cuneo per portare la magia del teatro nei diversi quartieri della città

La Guida - Al via “Incanti nei parchi”, il teatro ragazzi quest’anno si fa itinerante

Cuneo Prenderà il via domenica 5 luglio la rassegna di teatro ragazzi “Incanti nei parchi”, la nuova versione del tradizionale appuntamento “Incanti nel Parco” organizzata dalla compagnia Il Melarancio che quest’anno diventa itinerante con quattro spettacoli disseminati nelle aree verdi dei diversi quartieri cittadini. Una ripartenza che da un lato terrà conto delle norme e delle disposizioni ancora necessarie dal punto di vista sanitario e dall’altro farà conoscere o riscoprire ai bambini e alle loro famiglie nuovi spazi per la cultura e gli spettacoli portando il teatro vicino a casa delle persone per invogliarle ad uscire e a ricominciare a fruire delle emozioni che sa regalare. 

La formula sarà sempre la stessa, ma con qualche accortezza in più che gli organizzatori sono riusciti a trasformare in un gioco per rendere l’esperienza “leggera” ma sicura allo stesso tempo. Saranno quattro spettacoli domenicali pomeridiani messi in scena da altrettante compagnie italiane, ad ingresso libero, da vedere restando seduti sull’erba nel rispetto del distanziamento sociale. Per quest’anno nessun palcoscenico e tanta musica, anche dal vivo, e poi storie e leggende. Ogni persona, famiglia o gruppo avrà a disposizione uno spazio limitato da paletti colorati in cui stendere il proprio plaid (sarà necessario portarlo da casa insieme alla mascherina che sarà obbligatoria per accedere ai parchi). 

Primo appuntamento domenica 5 luglio, alle 17.30 ai Giardini Carolina Invernizio (viale Federico Mistral 2, quartiere San Paolo), con la Compagnia Teatro del Vento che presenterà “Il Gran Baule del Teatro” (età consigliata dai 5  anni). Si continuerà il 12 luglio, alle 18.30 presso la Casa del fiume al Parco fluviale con “Di magiche storie e di montagne incantate” della Compagnia Il Melarancio (dai 6 anni). Protagonista di domenica 2 agosto il Teatro Invito con “Cappuccetto Blues”, alle 17.30 ai Giardini Fresia di lungogesso Corso Giovanni XXIII (dai 4 anni). Ultimo appuntamento domenica 9 agosto, sempre alle 17.30, al Parco La Pinetina (via Giovanni Battista Bongioanni), con il Teatro Blu che metterà in scena “Peter Pan, un sorriso…una fata” (dai 6 anni). 

“Invitiamo le famiglie ad arrivare con largo anticipo e a portare plaid e mascherine – dicono dal Melarancio -. Noi abbiamo fatto il possibile per essere accoglienti pur nel rispetto delle normative vigenti, al pubblico chiediamo di accogliere  le nostre proposte con la presenza e l’entusiasmo di sempre, e di attenersi alle regole”.

Tutti gli spettacoli saranno accessibili su ruote (da disabili e da passeggini) e in caso di pioggia saranno annullati.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente