La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 5 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

I sessanta giorni che hanno cambiato il 2020

Un diario sorprendente della città di Wuhan chiusa, quando il Covid era lontano

La Guida - I sessanta giorni che hanno cambiato il 2020

Sessanta giorni che hanno cambiato il mondo. Almeno lo hanno cambiato e bloccato in questi mesi. Dal 25 gennaio al 26 marzo 2020, un diario con un capitolo per giorno raccontato dalla scrittrice Fang Fang che racconta la quotidianità della prima quarantena mondiale, quando ancora l’Italia, L’Europa e tutto l’Occidente guardavano a Wuhan come a una delle tante “strane” notizie cinesi e a un caso eccezionale e lontano. Ma non sapevano che quello stop sarebbe toccato a tutti.
Un diario davvero sorprendete, di una scrittrice che abita  Wuhan e che dal 25 gennaio, la data considerata come inizio dell’epidemia in Cina, si annota tutto e scrive sul suo blog WeChat, di notte per evitare la censura. Non a caso questo libnro, che sta facendo il giro del mondo, è stato duramente attaccato dal governo cinese. Ci sono testimonianze di persone con le quali la scrittrice è riuscita ad entrare in contatto, fatti reali, gesti comuni, vicende, reazioni non convenzionali, eventi  messi a disposizione su Weibo, una forma di tweet cinese, per tenere compagnia a chi, come lei,  ha vissuto il periodo di segregazione forzata a causa del virus. Un’esperienza raccontata in prima persona, monitorando le difficoltà materiali, quelle legate alle malattie croniche, la solitudine, la paura del contagio, la paura di non farcela a superare il momento. La necessità di testimoniare eventi come la morte del dottor Li Weniang, il primo a dare l’allarme sulla presenza del coronavirus ma per questo inascoltato e perseguitato dal regime fino alla morte avvenuta il 6 febbraio.

Un racconto unico e un occhio attento ma anche una lezione per tutti: “Non possiamo pensare ancora a lungo di essere noi il centro del mondo né crederci invincibili, né possiamo sottostimare ancora la potenza distruttiva anche delle cose più piccole come un virus”.

Wuhan Diari da una città chiusa
di Fang Fang
Rizzoli
15,90 euro

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente