La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 5 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Don Andrea Ciartano è il nuovo parroco di Centallo e Mellea

"Continuiamo a camminare insieme. Ringrazio Dio per il dono che mi ha fatto, che siete tutti voi"

La Guida - Don Andrea Ciartano è il nuovo parroco di Centallo e Mellea

Centallo – Don Andrea Ciartano è il nuovo parroco di Centallo e Mellea. All’inizio della cerimonia, svoltasi nel PalaCrf di piazza don Gerbaudo per consentire una maggior partecipazione da parte della popolazione, il vescovo di Cuneo e Fossano Mons. Piero Delbosco si è rivolto al giovane sacerdote, ricordando i suoi primi 5 anni a Centallo come viceparroco e la sua breve e intensa esperienza di amministratore parrocchiale temporaneo: “Ti affido la comunità centallese e ti chiedo particolare attenzione agli anziani, ai malati, ai giovani e al sociale”. La messa è stata poi celebrata dallo stesso don Andrea, con la partecipazione degli altri parroci della diocesi, dell’amministrazione comunale e di molti fedeli di entrambe le comunità. “In questo momento sento più forte che mai l’impegno che deriva dal Vangelo. Sostenetemi e sosteniamoci con l’amicizia e la preghiera. Ringrazio il Signore per il dono che mi ha fatto, che siete tutti voi. E ringrazio voi per il grande affetto che nutrite per me e che mi state dimostrando. Continuiamo a camminare insieme dietro a Lui, e abbiate pazienza con me”. Al suo fianco come viceparroco ci sarà don Mario Musso.

Don Andrea Ciartano è nato a Savigliano nel 1983, ed è il terzo di quattro fratelli: ha maturato la decisione di diventare un sacerdote a 14 anni, e successivamente ha frequentato il seminario di Fossano. L’ordinazione è giunta il 5 settembre 2009 nella chiesa del Salice, il giorno prima dell’ingresso a Centallo di don Giovanni Quaranta. Nel 2015 don Andrea è giunto in paese per affiancarlo e raccogliere il testimone del viceparroco don Danilo Bedino, dopo due incarichi nelle parrocchie fossanesi del Salice e di Sant’Antonio-San Bernardo. Particolarmente attento al mondo dei bambini e dei giovani, in questi 5 anni è riuscito a dare nuova vita alle iniziative parrocchiali rivolte a queste fasce d’età. Succede a don Mariano Riba, ricoprendo prima l’incarico temporaneo di “amministratore parrocchiale” e in questo periodo di transizione è stato anche chiamato a fare i conti con l’emergenza covid-19. Ben presto è entrato nel cuore dei suoi parrocchiani, con esempi di grande umiltà e di profonda umanità. Poi, dopo 130 giorni di transizione, è arrivata la conferma: “Lo aspettavamo. Ci speravamo. Lo volevamo. Anzi, ci domandavamo come mai tardasse tanto, perché la parrocchia non aveva solo bisogno di un amministratore, ma soprattutto di un pastore” racconta la lettera aperta dei volontari della parrocchia. Nella storia locale, don Andrea Ciartano è il dodicesimo pastore della comunità centallese dal 1770, anno di costruzione della chiesa parrocchiale di piazza Vittorio Amedeo. I suoi predecessori sono stati don Giuseppe Vittorio Bruno, don Antonio Dogliani, don Nicolao Cavalià, don Onorato Corrado, don Cesare Perucchetti, don Umberto Menardi, don Marco Fodone, don Giuseppe Barbero, don Giovanni Aimetta, don Giovanni Quaranta e don Mariano Riba.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente