La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 24 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Da oggi sono di nuovo aperti i parchi gioco di Peveragno

I minori devono essere accompagnati da un maggiorenne e la responsabilità del rispetto delle distanze è di chi li accompagna

La Guida - Da oggi sono di nuovo aperti i parchi gioco di Peveragno

Peveragno – Sono di nuovo aperti da oggi (sabato 27 giugno) i parchi gioco del territorio peveragnese. Le aree di San Lorenzo, Santa Margherita, Pradeboni, Montefallonio e il Draghetto di San Giorgio a fianco del Maxisconto. Contestualmente viene aperta per la prima volta la zona bimbi di piazza San Domenico, area pensata per i più piccoli e fruibile anche dai diversamente abili, grazie al gioco progettato con spazi sufficienti per le carrozzine. Inoltre uno dei tavoli da picnic a fianco, dispone di una plancia allungata per il comodo avvicinamento e utilizzo da parte di tutti. Rimane chiuso il parco giochi di San Giovenale, dove sono partiti i lavori per il rifacimento integrale con nuovi pavimenti antitrauma, nuovi giochi, e una barriera protettiva per dividere il campo da calcio dall’area bimbi.
Per consentire l’apertura dei giochi il Comune ha disposto come da linee guida la pulizia periodica degli spazi e delle attrezzature. I minori devono essere accompagnati da un maggiorenne e la responsabilità del rispetto delle distanze è dei custodi dei minori.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente